Per la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, Aidos lancia una Guida per parlare di stereotipi di genere a scuola: “Mind The Gap. Costruire l’uguaglianza di genere in ambito educativo”.

La violenza di genere non è un’emergenza, è un fenomeno radicato e strutturale delle nostre società, vogliamo muoverci, per prevenirla, da uno dei punti di partenza delle discrminazioni: gli stereotipi di genere. Il linguaggio, le immagini, le espressioni quotidiane diffuse nella nostra società ci accompagnano sin dall’infianzia, condizionano le nostre vite e determinano le scelte per il futuro. Molto spesso gli stereotipi di genere vengono diffusi e replicati anche in ambito educativo, in modo inconscio, costruendo rigidi ruoli che ingabbiano le bambine e i bambini. Noi crediamo che la scuola sia importante e che abbia la possibilità di essere lo spazio per il cambiamento.

Per questo, insieme ad altre associazioni di diversi paesi europei abbiamo deciso di collaborare con coloro che lavorano in ambito educativo: il primo passo è la Guida che lanciamo oggi; per proseguire insieme organizziamo dei corsi di formazione. La guida, prodotta nell’ambito del progetto europeo che porta lo stesso nome, Mind the Gap, vuole essere introduzione all’argomento e strumento di sotegno concreto a tutte le persone che lavorano nelle scuole di ogni ordine e grado.

La scuola è centrale nella prevenzione di ogni forma di discriminazione e violenza, per costruire un mondo più accogliente, giusto e libero.

SCARICA LA GUIDA

 

 

Qui la possibilità di partecipare ai  corsi di formazione sugli stereotipi di genere per l’anno scolastico 2021/2022.