Nel 2020 si celebra il 25esimo anniversario della Quarta Conferenza mondiale sulle donne di Pechino del 1995, risultato di  accordi politici raggiunti in  precedenti conferenze mondiali sulle donne (Città del Messico, Copenaghen, Nairobi) volte a garantire i loro diritti e  l’uguaglianza di genere.
Guardare il mondo con occhi di donna” fu  lo slogan dei movimenti femministi al Forum delle ONG di Huairou.  Le parole chiave della conferenza, “Ottica di genere”,  “Empowerment” e “Mainstreaming”   sono entrate  da quel momento nel dibattito femminista e  in quello dei governi.
L’uguaglianza tra donne e uomini appartiene alla sfera dei diritti umani ed è una condizione necessaria per la giustizia sociale, ma è anche un requisito essenziale e fondamentale per l’uguaglianza, lo sviluppo e la pace”: così recita la Piattaforma d’Azione di Pechino, sottoscritta da 189 paesi e articolata in 12 aree critiche per la condizione femminile (povertà, istruzione e formazione, salute, violenza contro le donne, conflitti armati, economia, potere e processi decisionali, meccanismi per favorire il progresso, diritti fondamentali, media, ambiente, bambine).  Il documento definisce obiettivi strategici ed azioni necessarie che gli Stati devono intraprendere  per una partecipazione attiva delle donne alla vita privata e pubblica.

L’anniversario della conferenza sarà un’occasione importante per le/i giovani. Il Generation Equality Forum, promosso dalle Nazioni Unite  e ospitato nel 2020 dai governi di Messico e Francia, farà il punto sui progressi compiuti, promuoverà un dibattito mondiale sulle azioni urgenti da intraprendere per il progresso dei diritti delle donne e definirà un programma di azioni concrete per realizzare l’uguaglianza di genere prima del 2030, scadenza per il raggiungimento degli Obiettivi di sviluppo sostenibile.  Il Forum lancerà le “Coalizioni d’azione “ che mobiliteranno i governi, la società civile, movimenti femministi, giovani leader, organizzazioni internazionali e il settore privato su diverse aree tematiche: violenza di genere; giustizia e diritti economici; salute e diritti sessuali e riproduttivi; femminismo e  giustizia climatica; tecnologia e innovazione per l’uguaglianza di genere; movimenti femministi  e leadership.  Le adolescenti e le giovani donne saranno al centro del Forum: la Youth Task Force Pechino+25, composta da giovani leader di diverse organizzazioni provenienti da tutto il mondo, assicurerà che i loro diritti siano al centro del processo di revisione. La  campagna “Generation Equality: Realizing women’s rights for an equal future” chiederà  pari retribuzione, equa condivisione del lavoro di cura e domestico  non retribuito,  la fine di tutte le forme di violenza contro le donne e le ragazze, servizi sanitari che rispondano  ai loro bisogni e la loro pari partecipazione alla vita politica e al processo decisionale in tutte le aree della vita.

DOPO PECHINO 

Dal 1995,  nell’ambito della Commissione sullo status delle donne (CSW),  sede politica dedicata all’eguaglianza di genere e all’empowerment delle  donne, sono condotte revisioni quinquennali  della Piattaforma.  A marzo 2020, la Piattaforma sarà al centro della  64esima sessione ”Pechino+25”  della CSW che avrà il compito  di valutarne lo stato di attuazione  e di identificare le questioni irrisolte  da porre al centro  dell’agenda globale nei prossimi anni.

A CHE PUNTO SIAMO OGGI?

Nessun Paese  ha ancora raggiunto una piena equità di genere e molto resta da fare rispetto alle  aree critiche della Piattaforma.  Molte questioni sono ancora irrisolte: violenza di genere ancora onnipresente e  stereotipi di genere che impediscono a donne e ragazze di prendere decisioni libere in merito alla propria vita.  Le donne continuano a lavorare di più degli uomini, guadagnano meno, hanno meno possibilità di scelta e subiscono molteplici forme di violenza a casa e negli spazi pubblici. Ecco perché è necessario ancora oggi riflettere sull’evento di Pechino.

 

Per approfondire……

Pechino 1995: Dichiarazione e Programma d’Azione

Rapporto Governo italiano attuazione Piattaforma 2019

Generation Equality Forum

Il background storico della CSW

Attendi...

Iscriviti alla nostra newsletter

Riceverai gli aggiornamenti sui nostri eventi e attività