La ricerca nasce dalla collaborazione di AIDOS all’annuale Contraception Atlas di European Parliamentary Forum for Sexual & Reproductive Rights (EPF) che mira a costruire un indicatore per misurare l’accesso alla contraccezione e i livelli di informazione reperibili nei paesi europei. Su 45 paesi dell’Europa geografica, presi in esame dal Contraception Atlas 2019, l’Italia occupa il 26° posto nella classifica. I dati mostrano come nel nostro paese esistano ampi margini di miglioramento per il diritto alla salute sessuale e riproduttiva. L’Atlas  italiano approfondisce l’analisi dell’accesso alla contraccezione in Italia prendendo come unità di analisi i consultori, analizzando l’accesso alla contraccezione nelle diverse regioni italiane, verificando la disponibilità d’informazioni e di offerta di metodi contraccettivi. Attraverso l’accesso alla contraccezione, la ricerca ha potuto verificare il livello di attuazione del diritto alla salute delle donne e delle ragazze in Italia.

Ricerca di Sara Picchi

© AIDOS Associazione Italiana Donne per lo Sviluppo | 2020

 

Scarica l’Atlas

Qui puoi scaricare le Infografiche