In occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, prende avvio la campagna di attivismo globale per porre fine a ogni forma di violenza di genere. Noi ci uniamo alla Campagna attraverso il lancio di una Guida per parlare di stereotipi di genere a scuola: “Mind The Gap. Costruire l’uguaglianza di genere”

La campagna “16 giorni di attivismo contro la violenza di genere” è un’iniziativa internazionale che ogni anno, a partire dal 25 novembre, Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne (istituita dall’Assemblea delle Nazioni Unite nel 1999) e fino al 10 dicembre, Giornata Internazionale dei diritti umani, fa da cornice a una serie di eventi, iniziative e attività per fare sensibilizzazione e chiedere azioni concrete per l’eliminazione della violenza contro donne e ragazze.

Istituita nel 1991 dalle attiviste del Women’s Global Leadership Institute e coordinata ogni anno dal Center for Women’s Global Leadership, la campagna è l’occasione per promuovere un cambio di passo e rafforzare gli sforzi di prevenzione della violenza, andando ad intervenire sulla decostruzione degli stereotipi di genere, il miglioramento delle condizioni materiali, migliorando gli interventi a sostegno delle persone sopravvissute alla violenza.

Restando al nostro paese, nel 2020, i femminicidi sono stati 116. Dall’inizio del 2021, se ne contano 104 (fino al 20 novembre). La pandemia, inoltre, ha esasperato in tutto il mondo non solo le cause profonde della violenza, come gli stereotipi di genere e le norme sociali dannose, ma ha anche rafforzato tutti i fattori di rischio della violenza contro donne e ragazze, in particolare disoccupazione e povertà.

Il tema globale della campagna di quest’anno è “Orange the World: stop alla violenza contro le donne ora!”. I materiali di campagna sono identificati dal colore arancione e dall’hashtag #16days, i tratti comuni di migliaia di iniziative di sensibilizzazione e formazione sui diritti delle donne, di eventi per promuovere l’empowerment femminile e l’uguaglianza di genere.