Salute e diritti sessuali e riproduttivi e lotta alla violenza di genere

Si inaugura ufficialmente il 6 luglio il Centro per la salute delle donne (Health Counselling Centre) di Halbuni, a Damasco, realizzato dalla Syrian Family Planning Association (SFPA) e da AIDOS. All’inaugurazione saranno presenti, oltre alla presidente di AIDOS Daniela Colombo e ai rappresentanti dei Ministeri della salute e del lavoro e Affari sociali della Siria, l’ambasciatore Vassilis Bontosoglou, capo Delegazione dell’Unione Europea, che ha cofinanziato il progetto. Il Centro Halbuni servirà una numerosa popolazione di donne, uomini e adolescenti di una periferia povera della capitale siriana. Oltre alle attività di consulenza sulla salute sessuale e riproduttiva e di fisioterapia, il Centro testerà le linee guida del Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione (UNFPA) per la lotta alla violenza di genere.