Documento conclusivo Forum BangkokCome ridurre la scarsità di personale sanitario nei paesi in via di sviluppo?

Dal 25 al 29 gennaio si è tenuto a Bangkok (Tailandia) il Secondo Forum Globale sulle risorse umane per la salute con l’obiettivo di accelerare il progresso nel campo delle risorse umane in ambito sanitario verso il raggiungimento degli Obiettivi di sviluppo del millennio.  Il Forum si è focalizzato sulla  attuale situazione critica nei paesi in via di sviluppo, facendo il punto sullo status quo ed evidenziando i  progressi fatti e le  sfide ancora da affrontare. Al termine dei lavori è stato emesso un Documento Conclusivo con l’indicazione di alcuni provvedimenti indispensabili per ridurre la crisi del personale sanitario.

La Health Workforce Advocacy Initiative, coalizione internazionale di organizzazioni della società civile impegnata in attività di advocacy per far fronte alla carenza di personale sanitario, a conclusione del Forum ha redatto il documento “Una leadership più forte per azioni più incisive” lanciando un appello per contrastare la carenza del personale sanitario in cui si indicano alcune azioni urgenti che vanno ben oltre quelle indicate dal Documento Conclusivo del Forum.
Tali azioni sono  ritenute indispensabili  se si vuole attuare un’ efficace strategia globale nel campo sanitario.

AMREF Italia e il network europeo di ong Azione per la Salute Globale (AFGH), di cui AIDOS è partner italiano, dopo aver partecipato al Forum confermano in un comunicato stampa la loro piena adesione e sottoscrizione del documento della società civile internazionale.
Il comunicato sottolinea la necessità che vengano messe in atto iniziative più concrete e coraggiose  per aumentare di almeno 3,5 milioni il numero degli operatori sanitari entro il 2015 e stanziare una somma superiore ai 40 miliardi di dollari per contrastare la crisi del personale sanitario nei paesi a risorse limitate, che causa enormi  disuguaglianze in salute e il mancato accesso all’assistenza sanitaria per un miliardo di persone.

Documento conclusivo Forum Bangkok