La diffusione della pandemia Covid-19 ha riportato l’attenzione sull’importanza di una corretta informazione sulla salute per prevenire e curare.  Come nel caso di altre malattie, infatti, sono stati veicolati stereotipi  e nozioni non vere, messaggi controversi e discriminanti che spesso  alimentano forme di razzismo, xenofobia e sessismo,  andando ad innestarsi su campagne di disinformazione sulle Ong e la cooperazione internazionale e sulle immagini stereotipate e distorte del continente africano.

Il Festival della Salute Globale ospita una riflessione su questi temi promossa
dal Network italiano Salute Globale  insieme a Aidos, Amref Health Africa, Ccm e Medicus Mundi Italia.
Vi aspettiamo il prossimo 12 novembre alle ore 15 per la diretta online sulla pagina Facebook del Festival!