Il progetto PONTI come spunto per un dialogo più ampio e una riflessione su cooperazione, sviluppo locale e migrazioni alla luce delle esperienze e delle buone pratiche.
Si discuterà di cooperazione, migrazioni, inclusione sociale e integrazione economica, puntando l’attenzione sulla relazione
tra migrazione e sviluppo e sul ruolo delle diaspore e della migrazione circolare.

PROGRAMMA
9.30 – 10.00
Registrazione e visita alla mostra fotografica

10.00 – 11.15
Saluti istituzionali
Nadan Petrovic (Università La Sapienza) – Introduzione
Elena Ambrosetti e Teresa del Vecchio (EuroSapienza) – Analisi buone pratiche progetto
Yayi Bayam Diouf (Collectif des Femmes pour la Lutte Contre l’Emigration Clandestine – Coflec)
Tsigie Haile (WISE :- Organization for Women in Self Employment)
Aly Youm (Federazione Associazioni Senegalesi Triveneto)

11.15 – 11.30
Coffe break

11.30 – 13.00
Summit Nazionale delle Diaspore – Il ruolo delle associazioni delle diaspore nei processi di sviluppo (tbc)
Giulia Taccetti (Oxfam Italia) – Investimenti e diaspore
Andrea de Georgio (Internazionale) – L’attivismo e la partecipazione giovanile in Africa occidentale come alternativa all’emigrazione
Maria Grazia Panunzi (AIDOS Associazione italiana donne per lo sviluppo) – Donne, migrazioni e sviluppo, un approccio di genere
Conclusioni Silvia Stilli, Arcs Culture Solidali

Modera Alessandra Fabbretti (Giornalista Agenzia di stampa DIRE)

 

13.00 – Pranzo a buffet

A margine dell’evento sarà possibile visitare la mostra del fotografo Giulio Di Meo sui protagonisti del progetto Ponti

Vi chiediamo cortesemente di registrarvi qui