Il manuale è  stato prodotto nell’ambito del  progetto europeo per il contrasto delle mutilazioni genitali femminili “END FGM. Cooperazione, sinergie e dialogo tra la società civile e le istituzioni europee perché le mutilazioni genitali femminili (MGF) siano considerata e affrontate come una questione di sviluppo” (END FGM (Female Genital Mutilation). Cooperation, synergies and structured dialogue among civil society and EU institutions to address female genital mutilation as a development issue), coordinato da AIDOS, nell’ambito dell’attività della rete europea END FGM European Network. Il manuale offre  gli strumenti per affrontare le MGF come una questione di genere e sviluppo, integrando le attività per il suo abbandono in tutte le politiche e programmi di sviluppo. Le lezioni apprese dai progetti sul campo suggeriscono che invece di attuare progetti incentrati esclusivamente sull’ abbandono della pratica, è più efficace  integrare le attività per l’abbandono della pratica in tutti i  programmi e progetti di sviluppo, dai progetti su SSR (Salute sessuale e riproduttiva) e la maternità sicura, l’istruzione, la salute dei bambini ai programmi più completi in materia di sviluppo rurale e industriale e la riduzione della povertà. Il manuale vuole essere uno strumento pratico utilizzato da formatori qualificati per la formazione di funzionari di istituzioni dell’Unione Europea, attori politici e responsabili dei progetti della società civile al fine di consentire loro di comprendere meglio i fatti, le cause e le dimensioni socio-culturali della pratica, conoscere gli interventi di maggior successo ed essere in grado di progettare programmi / progetti di sviluppo che affrontino anche le MGF.

This manual has been developed in the framework of the european project ” “END FGM (Female Genital Mutilation). Cooperation, synergies and structured dialogue among civil society and EU institutions to address female genital mutilation as a development issue”,  to address FGM as a gender and development issue, by mainstreaming activities for its abandonment in all development policies and programmes. Lessons learned from field projects suggest that instead of implementing projects focusing exclusively on the abandonment of the practice, it would be more effective to integrate the activities for the abandonment of the practice in all development policies, programmes and projects, from projects on SRH&R (Sexual Reproductive Health and Rights) and safe motherhood, education, child health to more comprehensive programmes on rural and industrial development and poverty reduction. The manual is meant to be a practical tool to be used by skilled trainers for training EU Local Authorities officials (LAs) and project managers of Non State Actors (NSAs) when programming development projects and programmes in order to enable them to better understand the facts, root causes and socio-cultural dimensions of the practice, be knowledgeable about the most successful interventions and be able to design programmes/ projects which also address FGM.

Author: Associazione Italiana Donne per lo Sviluppo (AIDOS)
Publisher: Associazione Italiana Donne per lo Sviluppo (AIDOS)
Date of publication: 2015

Scarica il manuale / Download the Manual

Attendi...

Iscriviti alla nostra newsletter

Riceverai gli aggiornamenti sui nostri eventi e attività