La violenza sessuale e di genere (SGBV) si riferisce a qualsiasi atto perpetrato contro la volontà di una persona sulla base di norme di genere asimmetriche e relazioni di potere. Nel contesto della migrazione nell’area del Mediterraneo, i tassi di SGBV sono estremamente elevati con violenze che si verificano nel Paese di origine, durante il viaggio, nelle aree di transito e anche nel Paese di arrivo / asilo. Il Policy Document, prodotto nell’ambito del progetto Progetto Med Res***, inquadra con un approccio di genere e attraverso una prospettiva multidisciplinare tre forme di violenza: la tratta, lo stupro e le mutilazioni genitali femminili e la realtà della situazione di tre paesi del Mediterraneo (Italia, Spagna e Malta) fortemente interessati dal fenomeno migratorio e coinvolti nel progetto. Il documento contiene raccomandazioni finali e indicazioni di buone pratiche.

Il Policy Document è stato scritto dai partner del progetto AIDOS, WRF e FPFE e pubblicato nel 2021

Leggi e scarica il Policy Document “Sexual and Gender-Based Violence within the context of migration in the Mediterranean area”

*** This project is Co-funded by the Rights, Equality and Citizenship Programme of the European Union 
(2014-2020)

MED-RES: MEDiterranean reception systems’ coordinated RESponse for people in migration (PiM) victims of SGBV
810461 MED-RES – REC-AG-2017/REC-RDAP-GBV-AG-2017