© UNFPA Syria

20 aprile 2020

Il Covid-19 sta colpendo milioni di persone in tutto il mondo, allo stesso tempo è evidente, ora più che mai, che donne e ragazze sono particolarmente esposte a diversi fattori di rischio che devono essere affrontati con urgenza.
Le conseguenze potrebbero essere senza precedenti: la maggiore pressione sui sistemi sanitari e le misure restrittive imposte hanno infatti avuto un impatto negativo sull’accesso ai servizi sanitari sessuali e riproduttivi salvavita e sulla risposta alla violenza di genere, in un momento in cui le donne e le ragazze hanno maggiormente bisogno di questi servizi.
Per i quasi 48 milioni di donne e ragazze, tra cui 4 milioni di donne in gravidanza, identificate da UNFPA come bisognose di assistenza umanitaria e protezione nel 2020, i pericoli rappresentati dalla pandemia Covid-19 saranno amplificati.

UNFPA ha lanciato un Appello per una risposta globale al Covid-19 chiedendo un’azione umanitaria per far fronte a questi pericoli con un costo previsto di 187,5 milioni di dollari per il 2020.

Chiediamo con urgenza il supporto alle attività principali di UNFPA nell’ambito di questo appello.

  • Formazione e assunzione di personale sanitario nazionale e altro personale di assistenza e cura.
  • Fornitura in loco di mezzi di risposta: come i dispositivi di protezione individuale e i respiratori.
  • Garantire l’accesso a un’assistenza sanitaria sicura e di qualità attraverso cliniche mobili e altri mezzi.
  • Garantire l’accesso ai servizi di prevenzione e risposta alla violenza di genere, compresi servizi come alloggi temporanei, sicuri e sostegno finanziario.
  • Garantire lo scambio di informazioni in tempo reale tra funzionari, leader delle comunità, esperte ed esperti e persone a rischio per la promozione della salute e la riduzione dello stigma.

Ecco i modi in cui puoi supportare UNFPA nel sostenere le persone più colpite:

  • donazioni finanziarie
  • donazioni di beni e servizi: ad esempio forniture salvavita, come dispositivi di protezione individuale, prodotti, comprese le attrezzature necessarie per gestire cliniche mobili e ampliare i nostri kit di dignità.
  • diffondere la campagna UNFPA di raccolta fondi on line per raccogliere fondi attraverso le vostre reti. Questo il link

Per maggiori informazioni leggi anche la Dichiarazione della Direttora esecutiva di UNFPA, Natalia Kanem