Guida  alla discussione sul cortometraggio Tahara, che getta uno sguardo nell’intimo dei dilemmi con cui si confronta una giovane donna di origine egiziana immigrata negli Stati Uniti, madre di una bimba, che la nonna chiede con insistenza di sottoporre alla mutilazione dei genitali per rispettare la tradizione. Il cortometraggio è stato realizzato nell’ambito del progetto Mutilazioni dei genitali femminili e diritti umani nelle comunità migranti.

Testi a cura di AIDOS
Realizzazione di Sara Rashad
Edizione AIDOS – 2009
Scarica la Guida